Terra 2.0

Grande notizia di ieri, la Nasa ha annunciato una scoperta storica: l’esistenza di un pianeta molto simile alla Terra.
Il pianeta, che per il momento viene identificato con il nome di Kepler-452b, è stato rilevato dal telescopio spaziale Kepler e lo scienziato della Nasa John Grunsfeld che ha annunciato la scoperta lo ha ribattezzato “Terra 2.0”.
È il pianeta gemello della Terra più vicino a noi finora rilevato (1400 anni luce) e potrebbe aver ospitato, o ospiterebbe tuttora, forme di vita.

Che cos’è Kepler?
Kepler è il telescopio spaziale della Nasa progettato per monitorare una porzione della nostra regione di Via Lattea con lo scopo di scoprire pianeti simili alla Terra in orbita attorno a stelle diverse dal sole.

Caratterstiche di Kepler-452b:
– orbita attorno ad una stella simile al sole
– è ad una distanza tale dalla sua stella che gli permetterebbe di avere acqua allo stato liquido sulla sua superficie (la cosiddetta zona abitabile)
– la sua dimensione è una volta e mezza quella della Terra, così come il suo sistema solare
– dista dal nostro pianeta 1400 anni luce
– ha 6 mld di anni (la Terra ne ha “solo” 4,5 mld)
– percorre la sua orbita in 385 giorni

Intanto su twitter è già partito il toto nomi da dare al pianeta….sperando di non dover fare un trasloco alla “Interstellar”! 🙂

Annunci

2 pensieri su “Terra 2.0

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...