L’eterna diatriba su….quando aggiungere il sale all’acqua della pasta!

Non so se a voi è capitato di discutere su quando è meglio aggiungere il sale all’acqua della pasta, se prima o dopo la bollitura….è vero che il sale aumenta i tempi di ebollizione dell’acqua, perchè ne fa aumentare la temperatura di ebollizione, ma vediamo perchè accade e se questo cambia qualcosa per la nostra acqua che bolle in pentola!

Quando bolle l’acqua?

  • In una miscela liquida si raggiunge l’equilibrio tra la fase liquida e quella aeriforme quando non ci sono variazioni nella concentrazione di molecole di ciascuna fase.
  • Si chiama pressione di vapore di un liquido la pressione del suo vapore quando si giunge all’equilibrio tra la fase liquida e quella aeriforme.
  • Quando la pressione di vapore uguaglia la pressione atmosferica si ha l’ebollizione, ossia la vaporizzazione di tutta la massa del liquido e non solo dello strato superficiale (evaporazione).
    Per l’acqua pura questo avviene ad una temperatura di 100°C ad una pressione atmosferica di 1 atm (sul livello del mare).
  • L’innalzamento della temperatura fa aumentare la pressione di vapore (per questo dobbiamo mettere la nostra pentola sul fuoco e portarla alla temperatura di 100°C).

Cosa succede quando aggiungo il sale?

  • Aggiungo il sale, quindi un soluto, e le sue particelle si distribuiscono in tutta la soluzione, anche vicino alla superficie libera.
  • Il passaggio delle molecole d’acqua allo stato di vapore è più difficile, ci sono meno molecole che passano allo stato di vapore e quindi la pressione di vapore della soluzione (acqua + sale) è minore rispetto a quella dell’acqua pura.
  • Partendo da un valore di pressione di vapore più basso per raggiungere 1 atm (atmosfera) ho bisogno di una temperatura più alta e quindi di più tempo per raggiungerla.

Ma…..nella mia pentola?

Per far aumentare di 1°C la temperatura di ebollizione di 1l d’acqua sono necessari 58 g di sale. E’ chiaro che quando cuciniamo ne mettiamo molti di meno, quindi il fenomeno è irrilevante!

N.B. Una soluzione oltre ad avere un punto di ebollizione più alto ha anche un punto di congelamento più basso rispetto all’acqua pura (in generale del solvente puro). Ecco perchè si mette il sale in strada in inverno…..sempre se non ne abbiano terminato la scorta!

 

Annunci

5 pensieri su “L’eterna diatriba su….quando aggiungere il sale all’acqua della pasta!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...